News

Finalmente si ritorna nei cinema… Grazie a “Ride back to Freedom”!

La sala cinematografica è sinonimo di magia, di vivere intensamente una storia insieme, di godere di immagini e suoni di altissimo livello, per poi concludere la serata con una vivace conversazione… Il tour cinematografico attraverso il Tirolo ha portato molte esperienze meravigliose, prima di proseguire in tutte le altre province del nostro bel paese, l’Austria… Il regista Hermann Weiskopf e il suo team continueranno ad accompagnare personalmente le prime serate al cinema… Vi aspettiamo!

Viaggio congiunto alla prima presso il Cinepoint Seefeld….
Prima cinematografica al Metropolkino di Innsbruck…
Grazie a FMZ Kino Imst e Kino Fulpmes per la grande accoglienza…
Una scena del film…
Incontro accogliente al cinema CineX di Lienz…
Una scena del film…

Davanti al cinema Fulpmes… il più antico del Tirolo!
Venezia in tempi di lockdown causato da Covid 19…

Powerd by

Il test screening internazionale a Budapest per “Ride back to Freedom” – un grande successo!

Organizzato in collaborazione con il Forum Culturale Austriaco di Budapest e l’Istituto Italiano di Cultura di Budapest, l’elaborazione dei questionari e la reazione del pubblico hanno superato tutte le aspettative – diciamo grazie a tutti i partecipanti che hanno impiegato il loro tempo con tanto entusiasmo…

Un grande ringraziamento al pubblico misto che ha partecipato al test screening…

I dati statistici più importanti: 82% Mi è piaciuto molto il film, 15% Mi è piaciuto, 3% Era ok, 0% Mi è piaciuto poco, 0% Non mi è piaciuto il film. Ma ciò che conta davvero è l’accoglienza molto calorosa che il nostro film e il regista hanno ricevuto – GRAZIE!

Prima cinematografica svizzera a Ginevra di “Otto Neururer – Ténèbres pleines d’espérance” per la prima volta con sottotitoli in francese!

Dopo quasi 2 anni di interruzione causata dal Coronavirus, finalmente di nuovo una serata di cinema, e che serata di cinema è stata! Interculturale… molto toccante… con una grande discussione con il pubblico… un finale accogliente nel foyer del Cinemas du Grütli di Ginevra… la magia chiamata cinema é tornata!

Un ringraziamento molto speciale alla Società Austriaca di Ginevra e ai suoi partner per la grande organizzazione dell’evento! E ai Forum culturali austriaci a Berna, Bruxelles e Parigi e al Ministero austriaco per aver sostenuto la produzione dei sottotitoli in francese…

Nel foyer…
L’ambasciatrice austriaca Dott.essa Maria Rotheiser Scotti con il regista Hermann Weiskopf
Il maestro Ottfried Fischer sul grande schermo
Davanti al Cinemas du Grütli di Ginevra…
Margot Leboyer e la dottoressa Brigitte Lüth della Società austriaca Ginevra con il regista Hermann Weiskopf

“My Israeli Friend” – vince il “Premio Menzione Speciale” al 24° Religion Today Film Festival a Trento – Italia!

La storia ha profondamente toccato e convinto la giuria e il pubblico: l’adolescente Enzo, che vive nel mondo virtuale dei suoi giochi per computer, scopre cosa conta davvero nella vita reale attraverso l’insolita amicizia con l’ebreo Abraham Gafni…

il sito web: www.myisraelifriend.net

Un ringraziamento molto speciale va al nostro amico e testimone contemporaneo Abraham Gafni! Ma anche all’adolescente Enzo Weiskopf e a tutti coloro che hanno lavorato insieme dietro la macchina da presa. L’artista Jacqueline Seeber ha fornito un approccio molto speciale a questa storia vera con i suoi 16 dipinti che raccontano la vita di Abraham…

La presidente del Film Festival Lia Beltrami (2a da sinistra) con il nostro team cinematografico e alcuni quadri del nostro film
Special Mention Award 2021
Membri della giuria che visionano il film
La cerimonia di premiazione con trasmissione in diretta
L’AVG film team sul tappeto rosso prima della prima del film
L’artista Jacqueline Seeber con il regista Hermann Weiskopf
Happy Hour al Festival del Cinema

RIDE BACK TO FREEDOM

In sella alla sua amata due ruote, il regista austriaco Hermann Weiskopf è partito per un viaggio attraverso l’Italia nella prima estate di Coronavirus, subito dopo il primo lockdown, per scoprire cosa significa la libertà per la gente del posto e per se stesso.

Siamo già impazienti di partecipare a un bel film festival e naturalmente di condividere il film con il pubblico!

“My Israeli Friend – Il mio Amico Israeliano” – il nostro ultimo film è appena stato completato!

L’adolescente Enzo, che vive nel mondo virtuale dei suoi giochi per computer, scopre ciò che conta davvero nella vita reale attraverso la sua insolita amicizia con l’ebreo novantenne Abraham Gafni.

In allegato il poster e il trailer: https://www.youtube.com/watch?v=Texjmb7IilA

Un ringraziamento speciale va al nostro amico e testimone oculare Abraham Gafni! Ma anche a Enzo Weiskopf e alla pittrice Jacqueline Seeber, che con i suoi 16 quadri ha fornito un accesso molto speciale a questa storia vera.

Siamo già impazienti di partecipare a un bel film festival e naturalmente di condividere il film con il pubblico!

„3 Giorni a Roma“ a Cannes 2016!

Ilan e Etty Shomrony, che vivono in Israele, seguono le orme della straordinaria storia d’amore dei genitori di Ilan, Erika ed Emil. Erika ed Emil, da giovani si innamorarono perdutamente l’uno dell’altro in Austria nel 1936 – poi sopraggiunse la Seconda Guerra Mondiale e furono divisi. Erika dovette fuggire dai Nazisti verso l’inghilterra. Ad Emil riusci – sotto un continuo stato di paura della morte – la fuga dallo sterminio degli ebrei da Zagabria attraverso tutto il sud-est europeo verso la Palestina. Malgrado la guerra, l’olocausto e dieci anni di separazione Erika ed Emil non sono riusciti a dimenticarsi. Nel 1947 si rincontrano finalmente in Italia e si sposano dopo appena 3 giorni di soggiorno a Roma ……

Read More

Ottfried Fischer – der Botschafter gegen das Vergessen

Die Dokumentation „Die Zeitzeugen – Warum wir erzählen…“ bildet zusammen mit den Original Zeitzeugen Interviews von mehreren Innsbrucker/innen, die heute zum Teil in Israel und London leben ein einzigartiges filmisches und zeitgeschichtliches Dokument. Zusammen mit dem international ausgezeichneten Film „Zersplitterte Nacht – 9. November 1938, als die Nacht am kältesten war“ werden so authentische und spannende wie auch lehrreiche Filmaufnahmen zu großen Emotionen von höchstem didaktischem Wert. Mehrere Stunden hochwertiges und emotionales Filmmaterial erscheinen in Bälde als „Filmedition gegen das Vergessen“ in einer exklusiven DVD-Box….

Read More